Area dei Servizi Tecnici

REGOLAMENTO EDILIZIO
Ufficio: Urbanistica

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 57 del 18/12/2019, è stato approvato il nuovo Regolamento Edilizio comunale, in sostituzione del previgente Regolamento igienico-edilizio, approvato con Decreto regionale n. 30019 del 11/03/1980.

Ai sensi della DGR 24 ottobre 2018 n. XI/695 "Recepimento dell'Intesa tra il governo, le regioni e le autonomie locali, concernente l'adozione del regolamento edilizio tipo di cui all'art. 4, comma 1sexies, del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001 n. 380", le definizioni uniformi e le disposizioni sovraordinate in materia edilizia trovano diretta applicazione, prevalendo sulle disposizioni comunali con esse incompatibili, mentre le definizioni tecniche uniformi che hanno incidenza sulle previsioni dimensionali urbanistiche avranno efficacia solo a partire dal primo aggiornamento complessivo di tutti gli atti del Piano di Governo del Territorio (PGT).

Permane vigente l'Allegato Energetico, elaborato nell'ambito del progetto "Patto dei Sindaci" con la finalità di ridurre le emissioni di gas serra e i consumi energetici, approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 41 del 23/09/2013.

 

 

Il Settore Urbanistica programma e attua la pianificazione urbanistica del territorio comunale, fissa le direttive generali per l'assetto e l'ordinato sviluppo urbanistico del paese, detta le prescrizioni ed i vincoli per l'attività urbanistica ed edilizia. Cura la gestione e stesura dei piani attuativi, di iniziativa privata e pubblica, di nuova edificazione, di recupero e riqualificazione urbana ed ambientale.

SERVIZI AL PUBBLICO:

- Informazioni sul Piano di Governo del Territorio, supporto ai professionisti esterni per la redazione di piani di lottizzazione, piani di recupero, planivolumetrici convenzionati con verifica della documentazione e riscontro di legittimità e congruità; consultazione della documentazione agli atti degli Uffici, disponibile ai sensi della Legge 241.

- Rilascio del certificato di destinazione urbanistica.
 

ATTENZIONE!

 

A far data dal 01/10/2018 tutte le istanze, le segnalazioni e le comunicazioni da indirizzare allo Sportello Unico per l'Edilizia (SUE) per le quali sono attivi i procedimenti per la compilazione telematica sullo sportello telematico polifunzionale comunale, saranno accettate esclusivamente se compilate e inoltrate tramite lo stesso.

 

Il suddetto sportello telematico è raggiungibile al seguente link: //https://suap.comune.roncadelle.bs.it/.

 

Nel caso di istanze, segnalazioni o comunicazioni, di cui vi sia l’obbligo di presentazione per tramite dello sportello telematico, che siano inoltrate con altre modalità le stesse saranno considerate irricevibili e verrà accertata, con effetto retroattivo, la mancanza degli elementi essenziali delle stesse, le quali non produrranno alcun effetto e saranno archiviate.

Il Servizio Lavori pubblici e Manutenzione si occupa di dare attuazione ai programmi dell'Amministrazione Comunale tesi a raggiungere l'obbiettivo di conservare in buono stato il patrimonio comunale e a garantire ai cittadini la fruibilità delle strutture comunali poste nel territorio e realizzare quelle necessarie per supplire al fabbisogno derivante dallo sviluppo urbanistico del territorio.

Per quanto attiene ai Lavori Pubblici l'ufficio si occupa di:
- predisporre gli Studi di fattibilità necessari alla programmazione delle opere pubbliche;
- progettare le opere e i lavori pubblici di importo contenuto;
- espletare tutte le procedure di appalto, dall'affidamento della progettazione a tecnici esterni fino alla aggiudicazione dei lavori a ditta privata;
- assistenza alla direzione lavori per la buona gestione del cantiere;
- procedere alla liquidazione degli stati di avanzamento e contabilità finale delle opere appaltate;
- redigere e comunicare all'Osservatorio dei Lavori Pubblici le schede delle opere pubbliche.

Nel settore delle manutenzioni, l'Ufficio, avvalendosi della collaborazione di ditte esterne, si occupa:
- della manutenzione delle strade;
- della gestione della Pubblica Illuminazione;
- del controllo e della manutenzione delle fognature;
- della posa di nuova segnaletica verticale, orizzontale e semaforica e della loro manutenzione;
- della manutenzione degli immobili comunali;
- della gestione del servizio di sgombero della neve dalle strade comunali.

L'Ufficio inoltre procede all'istruttoria delle pratiche per:
- il rilascio delle autorizzazioni all'ENEL, alla TELECOM, e all'Erogasmet per l'ampliamento e la manutenzione delle reti esistenti sul territorio comunale;
- il rilascio delle autorizzazioni ad effettuare tagli strada.

Si occupa degli adempimenti relativi alla “localizzazione degli impianti produttivi di beni e servizi, la loro realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, cessazione, riattivazione e riconversione dell'attività produttiva”.


Svolge funzioni amministrative e di programmazione delle attività commerciali e produttive.


Si occupa delle verifiche e degli accertamenti necessari per il rilascio delle autorizzazioni per l'esercizio, il subingresso, il trasferimento, l'ampliamento delle attività economiche.

 

Per la presentazione delle pratiche relative alle attività produttive è obbligatorio da novembre 2011 utilizzare il portale telematico del SUAP - https://suap.comune.roncadelle.bs.it/

Il Settore Urbanistica programma e attua la pianificazione urbanistica del territorio comunale, fissa le direttive generali per l'assetto e l'ordinato sviluppo urbanistico del paese, detta le prescrizioni ed i vincoli per l'attività urbanistica ed edilizia. Cura la gestione e stesura dei piani attuativi, di iniziativa privata e pubblica, di nuova edificazione, di recupero e riqualificazione urbana ed ambientale.

SERVIZI AL PUBBLICO:

- Informazioni sul Piano di Governo del Territorio, supporto ai professionisti esterni per la redazione di piani di lottizzazione, piani di recupero, planivolumetrici convenzionati con verifica della documentazione e riscontro di legittimità e congruità; consultazione della documentazione agli atti degli Uffici, disponibile ai sensi della Legge 241.

- Rilascio del certificato di destinazione urbanistica.
 

ATTENZIONE: Per accedere all'isola ecologica è necessario presentarsi muniti di tessera (ECOCARD).

 

EMERGENZA CORONAVIRUS: Nel rispetto di quanto previsto dai decreti ministeriali dal 04 maggio 2020 sarà possibile conferire in Isola ecologica tutte le tipologie di rifiuto consentite.

 

Si ricorda che per accedere in Isola Ecologica è necessario rispettare gli accorgimenti aggiuntivi previsti:

  • si può accedere un veicolo per volta;
  • in caso di code, restare all’interno del proprio veicolo tenendo il motore spento;
  • è vietato avvicinarsi ad altre persone per conversazioni superflue o per altri motivi futili;
  • mantenere una distanza interpersonale di almeno 1 metro;
  • per l’utilizzo di mascherine e di guanti protettivi attenersi a quanto stabilito dalle norme regionali e nazionali.

 Al fine di evitare possibili disagi per lunghe attese Vi inviatiamo a recarvi all'Isola Ecologica sfruttando tutti gli orari e giorni di apertura. Vi ringraziamo per la collaborazione.

 

All’isola ecologica è possibile conferire - gratuitamente - tutti quei rifiuti urbani che, per tipologia o dimensioni, non possono essere raccolti con il servizio porta a porta ordinario.


Cosa è possibile portare all’Isola Ecologica:

abbigliamento, batterie e accumulatori auto, contenitori di vernici o sostanze pericolose, filtri olio, imballaggi in carta e cartone - legno - metallo - misti - plastica - polistirolo - vetro, inerti (rifiuti dell’attività di costruzione e demolizione solo da piccoli interventi di rimozione eseguiti direttamente dal conduttore della civile abitazione: per poter conferire tale materiale il cittadino deve recarsi presso l’Isola Ecologica munito del titolo edilizio: comunicazione di attività edilizia libera), ingombranti, legno, medicinali, metallo, oli e grassi commestibili, oli e grassi minerali, pile, plastica rigida (non imballaggio), RAEE, rifiuti biodegradabili (umido organico: da utilizzare solo in caso di partenza per ferie in giorni diversi da quelli del regolare porta a porta), toner esausti, tubi fluorescenti (e altri rifiuti contenenti mercurio), verde (sfalci e ramaglie).


Cosa NON è possibile portare all’Isola Ecologica:
residuo secco indifferenziato (viene ritirato solo con il servizio porta a porta e va conferito solo nel sacco grigio fornito dal Comune), lana di roccia, onduline catramate, poliuretano, cartongesso.

 

Come fare se si è impossibilitati a portare direttamente i rifiuti all’Isola Ecologica:

scarica il "Modulo dichiarazione origine rifiuto" cliccando sui link nella sezione "Allegati" e compilalo con tutti i dati, il delegato al conferimento rifiuti dovrà consegnarlo agli addetti in Isola Ecologica.


ORARI ISOLA ECOLOGICA: sono indicati nel prospetto qui a fianco

SEGNALAZIONI O RICHIESTA DI INFORMAZIONI:
da Aprile 2016 sono disponibili due nuove modalità gratuite per effettuare segnalazioni o richiedere informazioni sul servizio di raccolta rifiuti:
- NUMERO VERDE: 800 365644 attivo dal LUNEDI’ al SABATO dalle 08:00 alle 18:00;
- APP per smartphone: “IDEALSERVICE RIFIUTO ZERO” scaricabile da Google Play Store e App Store di Itunes.

REGOLAMENTO SERVIZIO RIFIUTI e MANUALE DI COMPOSTAGGIO DOMESTICO:
scarica i documenti cliccando sui link nella sezione "Allegati"

ISTRUZIONI E CALENDARIO RACCOLTA PORTA A PORTA:
consulta la sezione dedicata alla Raccolta Porta a Porta nella sezione "Documenti"