Sinti in via Ghislandi: il TAR di Brescia dà ragione al Comune

Il Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) di Brescia, con una sentenza breve comunicata la scorsa settimana, ha rigettato il ricorso proposto dai proprietari del terreno contro l’ordinanza per abuso edilizio, emessa dal Comune di Roncadelle nello scorso mese di ottobre 2018 . L’ordinanza, confermata dalla sentenza del TAR, prevede il rispetto delle regole in vigore e nello specifico: 1. rimuovere lo strato di asfalto posato su parte del terreno; 2. rimuovere un container e 3. rimuovere la ghiaia presente su gran parte del terreno. Le prime due ingiunzioni non sono state oggetto di ricorso al Tar, l’ultima, invece, è stata impugnata avanti il tribunale amministrativo che però ha sancito la correttezza dell’operato del Comune di Roncadelle. Alla luce della sentenza, nei giorni scorsi il Comandante della Polizia Locale ed il responsabile dell’Ufficio Tecnico del Comune di Roncadelle hanno tentato un primo accesso al terreno per constatare l’esecuzione dei lavori imposti dall’ordinanza; tuttavia, a causa dell’atteggiamento “ostile” tenuto dai proprietari e dai loro famigliari, non è stato possibile accedere all’area. In tale circostanza peraltro sono intervenute diverse volanti della polizia e dei carabinieri per gestire questa situazione non accettabile. Inoltre, a seguito della lettera del Sindaco e del Comandante della Polizia locale al Prefetto sull’intera questione, mercoledì 20 febbraio si è tenuto, su invito della Prefettura, un tavolo tecnico sulla sicurezza di via Ghislandi. Nella riunione il Prefetto, presenti il Sindaco, il Comandante della polizia locale e l’Assessore alla sicurezza, di concerto con i rappresentanti della Questura e delle forze dell’ordine, ha garantito sostegno al Comune di Roncadelle qualora si rendesse necessario l’ausilio della forza pubblica per l’esecuzione e il rispetto dell’ordinanza. Accogliendo tale disponibilità, si è concordato che a breve verrà effettuato un ulteriore sopralluogo, con l’ausilio di tutte le forze dell’ordine, al fine di constatare se sia stata rispettata o meno l’ordinanza e, in quest’ultimo caso, dare corso ai successivi atti come previsti dal vigente testo unico in materia edilizia. L’Amministrazione Comunale esprime nuovamente il proprio ringraziamento al Prefetto, alle forze dell’ordine ed alle istituzioni per la collaborazione che stanno prestando nella vicenda.

Ulteriori sviluppi sulla questione traversa via Ghislandi

Dopo la lettera inviata lunedì 11 febbraio dal Sindaco Damiano Spada congiuntamente al Comandante della Polizia Locale Luca Treccani al Questore ed al Prefetto di Brescia in merito alla situazione di via Ghislandi, la Questura ha prontamente comunicato, con lettera del 12 febbraio u.s., di aver disposto un’intensificazione, da parte delle forze dell’ordine, del servizio di controllo e vigilanza nella zona “al fine di prevenire ogni illegalità”.

L’Amministrazione Comunale di Roncadelle esprime il proprio ringraziamento per la pronta attenzione mostrata dalle istituzioni. Nel contempo rinnova la solidarietà alle persone che hanno subito aggressioni e minacce ribadendo che adotterà tutte le iniziative ritenute opportune per scongiurare episodi che potrebbero esasperare ulteriormente gli animi e mettere a dura prova i cittadini che da anni vivono una situazione di forte disagio.

EPISODIO DI AGGRESSIONE IN VIA GHISLANDI - SOLIDARIETA' AI RESIDENTI

Sabato pomeriggio, in una traversa di via Ghislandi, vi sono stati alcuni episodi di aggressione nei confronti di concittadini minacciati nella loro incolumità fisica. L’episodio s’innesta nell’ambito della difficile convivenza tra le famiglie ivi residenti e le famiglie di etnia sinti, che stazionano sul terreno di loro proprietà. 

L’Amministrazione Comunale è stata messa al corrente del grave episodio dalle forze dell’ordine, Polizia Locale e Carabinieri, intervenute nell’immediatezza dell’evento. Nel manifestare la nostra incondizionata solidarietà nei confronti dei concittadini, non possiamo che biasimare e censurare ogni comportamento violento da chiunque e per qualsiasi motivo posto in essere. Oltre a quanto già fatto negli scorsi mesi, si rende noto che questa mattina è stata inoltrata al Questore ed al Prefetto di Brescia una lettera a firma del Sindaco Damiano Spada e del Comandante Capo della Polizia Locale Luca Treccani, avente ad oggetto “presenza di popolazione nomade o seminomade e relativi problemi di ordine pubblico”, nella quale è stata portata a conoscenza delle autorità destinatarie l’accaduto, nell’auspicio che anch’esse possano intervenire ed adottare le più opportune iniziative. 

Avviso di mobilità in entrata: ragioneria (cat. C o B)

In allegato (a destra), il nuovo AVVISO dell'indagine per acquisire la disponibilità, da parte di dipendenti di altri enti locali, a ricoprire il ruolo di istruttore amministrativo contabile (cat. C) o di collaboratore amministrativo contabile (cat. B), a tempo pieno o a tempo parziale, presso l’Area dei servizi finanziari (ragioneria, tributi, economato, paghe).

Scadenza: 15 aprile 2019.

 

 

 

Allegati

INFORMATIVE SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI - SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI

Cliccando sui link a fianco è possibile scaricare le seguenti informative sul trattamento dei dati personali raccolti e trattati dal Comune di Roncadelle al fine dell'erogazione dei servizi ed interventi comunali in ambito socio-assistenziale e scolastico:

1) INFORMATIVA GENERALE sul trattamento dei dati personali per i SERVIZI ED INTERVENTI COMUNALI IN AMBITO SOCIO-ASSISTENZIALE E SCOLASTICO

2) Informativa sul trattamento dei dati personali per il BANDO CONTRIBUTI COMUNALI PER LE SPESE DI AFFITTO - ANNO 2018.

3) Informativa sul trattamento dei dati personali per i SERVIZI SCOLASTICI COMUNALI (Scuolabus, Mensa, Doposcuola, Assistenza Pre e Post Scolastica).

 

4) Informativa sul trattamento dei dati personali per il SERVIZIO ASILO DIDO COMUNALE.

Allegati

RETTE SERVIZI SCOLASTICI - a.s. 2019-2020

Le rette dei servizi scolastici erogati dal Comune di Roncadelle vengono calcolate, per gli alunni residenti a Roncadelle, in base all'ISEE del nucelo familiare mediante una formula lineare che permette di calcolare una retta crescente in modo continuo all’aumentare dell’ISEE, assicurando equità e corrispondenza tra retta pagata e situazione economica familiare.

Cliccando sui link a fianco è possibile scaricare i documenti che illustrano per ciascuna scuola il metodo di calcolo e gli importi delle rette dei servizi comunali per l'anno scolastico 2019-20 e i fogli di calcolo che permettono di determinare in modo automatico la retta dovuta dagli alunni residenti per i servizi scolastici inserendo il valore dell'ISEE dell'anno 2019.

Allegati

Biciplan - piano strategico della mobilità ciclistica

La mobilità ciclistica ha un ruolo sempre più rilevante nel contesto della mobilità urbana e, negli ultimi anni, ha assunto una funzione e una dignità ben definiti.

Un compito sempre più importante, perciò, è dato alla pianificazione nella progettazione della mobilità ciclistica urbana.

 

Il Comune di Roncadelle ha approvato il piano strategico della mobilità ciclistica BICIPLAN

 

Con questo piano il Comune ha individuato la rete ciclabile e ciclopedonale comunale quale elemento integrante della rete di livello regionale e provinciale.

 

E' possibile visionare la documentazione che compone il piano strategico a questo link

Eventi e manifestazioni

Amministrazione trasparente

Consente la presa visione dei dati in possesso del Comune di Roncadelle

Albo Pretorio

Consente la presa visione degli atti, documenti o avvisi che devono essere resi pubblici

 

Galleria Fotografica

Eventi Comune di Roncadelle

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
25
26
27
28
1
2
3
 
 
 
 
 
 
 
4
5
6
7
8
9
10
 
 
 
 
 
 
 
 
 
11
12
13
14
15
16
17
 
 
 
 
 
 
 
 
 
18
19
20
21
22
23
24
 
 
 
 
 
 
 
 
25
26
27
28
29
30
31