member city logoComune gemellato con 
Zavidovici (BiH)

Comune gemellato con Zavidovici
Istituto Comprensivo Roncadelle

 

SISTEMA INTEGRATO DI VIDEOSORVEGLIANZA PER IL MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA URBANA E DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE

 

La giunta ha approvato il progetto di "SISTEMA INTEGRATO DI VIDEOSORVEGLIANZA PER IL MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA URBANA E DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE" 

 

L’impianto, che viene realizzato ex novo, è stato progettato con l’obbiettivo di monitorare cinque degli otto punti di accesso al paese tramite un sistema di videosorveglianza con lettura targhe oltre che l’installazione di telecamere nei punti ritenuti più sensibili all’interno del paese con l’intento di rispondere alla domanda di sicurezza dei cittadini, oltre ad essere un deterrente ai fenomeni criminosi e vandalici. 

Con la progettazione del nuovo impianto integrato di videosorveglianza il comune ha come obiettivo quello di: 

1) migliorare ed incrementare la capacità di controllo e tutela della sicurezza pubblica;

2) rispondere alla domanda di sicurezza dei cittadini;

3) supportare le forze di Polizia in tutte le attività di controllo e prevenzione;

4) monitorare in modo più capillare il territorio;

5) contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, anche nei pressi degli istituti scolastici;

6) monitorare le vie principali di comunicazione.

Con l’installazione di videocamere di lettura targhe alle vie di accesso al paese si cerca di creare una sorta di “muro perimetrale virtuale” a tutela delle sicurezza dei cittadini.

Il sistema di videosorveglianza consentirà infatti di incrementare l’attività di prevenzione e repressione da parte della Polizia Locale che potrà identificare persone sospette o che commettono reati coadiuvando anche la Polizia ed i Carabinieri nelle loro indagini. 

L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è quello di installare un sistema di videosorveglianza, che verrà incrementato ed implementato nel tempo, che consenta il monitoraggio di tutti gli otto accessi al paese attraverso l’installazione di videocamere per la lettura delle targhe oltre che l’installazione di videocamere di contesto sparsi sul territorio comunale nei punti ritenuti più sensibili quale i parchi, gli edifici pubblici, i luoghi di istruzione, di culto e l’isola ecologica. 

Il progetto, approvato nel mese di luglio, è già stato inviato alla Prefettura di Brescia per l’analisi e l’approvazione da parte del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Ottenuta l’approvazione, inizieranno le fasi per l’espletamento della gara d’appalto, affidamento ed esecuzione della fornitura. La messa in esercizio del sistema di videosorveglianza vedrà la luce entro la fine del mese di Dicembre 2018. 

La realizzazione di tutto il progetto prevede un costo complessivo di circa 250 mila euro. Per l’anno in corso sono stati già stanziati 100 mila euro che consentiranno l’acquisto e l’installazione delle prime videocamere che verranno posizionate a controllo degli accessi del territorio.

Continua così l’impegno dell’amministrazione per la maggior sicurezza dei cittadini e del territorio.

 

Ufficio: 
SINDACO
Data pubblicazione: 
Sabato, 4 Agosto, 2018