Regolamento Edilizio e allegati

Il regolamento edilizio disciplina, ai sensi della normativa di indirizzo (da ultimo la L.R. n. 12/2005 e s.m.i.), le modalità per la presentazione delle istanze di carattere edilizio, per costruzione o agibilità, e i termini e modalità per il loro rilascio.

Stabilisce, inoltre, regole per:
   a) vigilanza edilizia
   b) manutenzione e decoro di edifici e spazi non edificati
   c) norme igieniche di carattere edilizio


I regolamenti possono fornire precisazioni ai fini dell'applicazione dei parametri e indici edilizi e urbanistici stabiliti dagli appositi strumenti regolatori.


Gli obiettivi di promozione delle politiche di risparmio energetico perseguiti dall’Amministrazione Comunale, tramite l’adesione al “Patto dei Sindaci” e alla partecipazione del bando promosso da “fondazione CaRiPlo”, hanno portato, tra l’altro, all’approvazione dell’allegato energetico al Regolamento Edilizio.
L’allegato raccoglie le norme, statali e regionali, attualmente in vigore in materia di efficienza energetica degli edifici, definendo termini e valori ai quali adeguarsi graduati per tipologia di intervento edilizio.
Un capitolo è dedicato agli indirizzi per una progettazione energeticamente sostenibile, dove sono proposte una serie di tecniche costruttive il cui utilizzo, benché non obbligatorio, potrebbe contribuire in modo considerevole alla realizzazione di edifici veramente efficienti nel contenimento del consumo di energia, raggiungendo il doppio traguardo di un minor spreco delle fonti energetiche non rinnovabili e di ridurre l’inquinamento creato dalla produzione di energia tramite quest’ultime.

Ufficio: 
Sportello Unico dell'Edilizia
Data pubblicazione: 
Giovedì, 17 Novembre, 2016