SPORTELLO TELEMATICO POLIFUNZIONALE (SUAP – SUE)

member city logoComune gemellato con 
Zavidovici (BiH)

Comune gemellato con Zavidovici
Istituto Comprensivo Roncadelle

 

Privilegi

Gli abitanti di Roncadelle vennero esentati da ogni onere relativo ai dazi del pane, del vino, delle carni, della macinazione, dell'imbottato e derivati, nonché da qualsiasi tassa e onere reale o personale, ordinario o straordinario, che potesse essere imposto dal Comune di Brescia o da qualsiasi funzionario comunale o distrettuale; vennero inoltre esentati dalla gravosa imposta del sale. 

I privilegi concessi a Roncadelle, che comprendevano anche l'immunità dalle contribuzioni militari e dalle riparazioni di pubblico interesse, erano giustificati dalla volontà di favorire un rapido sviluppo economico e demografico della zona. Anche se messe più volte in discussione dai dazieri, le esenzioni concesse a Roncadelle nel 1386 furono ripetutamente confermate dalle autorità bresciane e venete per circa quattro secoli e influirono positivamente sull'economia locale.

Data pubblicazione: 
Venerdì, 27 Marzo, 2015