SPORTELLO TELEMATICO POLIFUNZIONALE (SUAP – SUE)

member city logoComune gemellato con 
Zavidovici (BiH)

Comune gemellato con Zavidovici
Istituto Comprensivo Roncadelle

 

PAGAMENTI SUPERIORI AD EURO 10.000,00 - NOVITA'

A partire dallo scorso 29/03/2008 è entrato in vigore il Decreto n. 40/2008 del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relativo agli adempimenti da porre in essere, da parte delle Amministrazioni Pubbliche, prima di dar corso a pagamenti superiori ad € 10.000,00.

Il Decreto Ministeriale citato dispone alcune verifiche che di seguito cercherò di sintetizzare:

1) il Comune (o Amministrazione Pubblica in genere) che deve effettuare un pagamento superiore ad € 10.000,00, inoltra ad Equitalia Servizi S.p.A. in via telematica (per mezzo di un canale certificato) una richiesta di verifica sul soggetto beneficiario del pagamento in merito all'esistenza o meno, a carico dello stesso, di cartelle esattoriali non pagate per importi pari ad almeno € 10.000,00;
2) Equitalia Servizi S.p.A. risponde entro 5 giorni lavorativi.

A questo punto si aprono 2 strade:

a) se NON CI SONO PENDENZE, il Comune può procedere con il pagamento;
b) se CI SONO PENDENZE il Comune deve sospendere il pagamento per i successivi 30 giorni, al termine dei quali Equitalia Servizi S.p.A. (dopo aver notificato al soggetto moroso l'ordine di versamento) comunicherà al Comune se può procedere con il pagamento oppure se deve "girare" ad Equitalia una quota di tale pagamento (per l'importo delle cartelle non pagate) e procedere a pagare il beneficiario solo per la differenza.

Si precisa che non sono ammessi artificiosi frazionamenti dei pagamenti. In tal caso si provvederà comunque alle verifiche sopra descritte.

Il Comune di Roncadelle ha pertanto dato avvio a tale procedura già dallo scorso 29 marzo.

Il Responsabile Area Finanziaria e Tributaria
Rocca dott. Giovanni
Ufficio: 
Ragioneria
Data pubblicazione: 
Sabato, 5 Aprile, 2008