NON ACCENDIAMO VIA ROMA, SOSTENIAMO IL COMUNE DI PRECI

Cari concittadini, come avrete sicuramente notato, per quest'anno l'Amministrazione Comunale ha scelto di non accendere le luminarie natalizie in Via Roma.

Questa decisione nasce dalla precisa volontà di donare il denaro abitualmente destinato alle decorazioni natalizie ad un comune terremotato della provincia di Perugia, ossia Preci (un comune di 750 abitanti in provincia di Perugia), che in quest’ultima onda sismica ha riportato danni al 90% delle strutture. Case, scuole, negozi, officine, ristoranti, bar ... la vita di ogni giorno in tutte le sue espressioni è stata bloccata, sospesa. E affinché la ripresa  possa avvenire  il prima possibile, abbiamo iniziato a devolvere questa prima cifra a tale scopo.

Però il nostro progetto è ben più ampio, infatti in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Castel Mella, abbiamo pensato di coinvolgere  tutte le nostre associazioni di volontariato, nell’attivare una raccolta fondi da destinare al territorio del Comune di Preci. Al termine di questo impegno, sarà possibile individuare la destinazione esatta di questi fondi, in base alla cifra raggiunta ed  alle indicazioni dell’Amministrazione di Preci, in modo da poter dare il maggior significato possibile allo sforzo che tutti avremo apportato.

A voi l'invito, mai disatteso dai roncadellesi, ad una partecipazione attiva a questa iniziativa, che una volta in più siano il segno della nostra generosità

Grazie a voi tutti e buone feste.Il Sindaco
Damiano Spada

Ufficio: 
SINDACO
Data pubblicazione: 
Giovedì, 8 Dicembre, 2016