CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

La tabella contiene i valori del costo di costruzione base al metro quadro, con le maggiorazioni da apportare in base alla classe dell'edificio, e le aliquote percentuali da versare come contributo sul costo di costruzione, anch'esse suddivise per classi d'edificio.
Inoltre sono riportate le tariffe, suddivise per zone urbanistiche e tipologia d'intervento, dovute quali oneri d'urbanizzazione, primaria e secondaria, e per lo smaltimento dei rifiuti. Dette tariffe sono da applicarsi al metro cubo se trattasi di interventi su immobili a destinazione residenziale ovvero al metro quadrato per interventi su immobili a destinazione produttiva / terziaria.

Per facilitare il calcolo del contributo di costruzione si è sviluppato un modello elettronico interattivo.
Il modello, in formato Excel, consente il calcolo del contributo di costruzione dovuto, ai sensi del D.P.R. 380/2001, come modificato dalla L.R. 12/2005, per il rilascio del permesso di costruire o per la validità delle segnalazioni certificate di inizio attività in alternztiva al PdC.
All'art. 17, comma 3, stesso decreto sono individuati gli interventi per i quali il contributo non è dovuto.
Il file è completo di istruzioni per l'utilizzo.

Ufficio: 
Sportello Unico dell'Edilizia
Data pubblicazione: 
Mercoledì, 11 Gennaio, 2017