Comunicazione eseguita Attività (varianti in corso d'opera)

Ufficio: 
Sportello Unico dell'Edilizia

Ai sensi del comma 2, art. 41 della L.R. 12/2005 e s.m.i., nel caso di interventi assentiti in forza di permesso di costruire o denuncia di inizio attività, è data facoltà all'interessato di presentare comunicazione di eseguita attività sottoscritta da tecnico abilitato, per varianti che non incidano sugli indici urbanistici e sulle volumetrie, che non modifichino la destinazione d'uso e la categoria edilizia, non alterinola sagoma dell'edificio e non violino le eventuali prescrizioni contenute nel permesso di costruire.

Ai fini dell'attività di vigilanza urbanistica e edilizia, nonchè ai fini del rilascio del certificato di agibilità, tali comunicazioni costituiscono parte integrante del procedimento relativo al titolo abilitativo dell'intervento principale e possono essere presentate al comune sino alla dichiarazione di ultimazione dei lavori.

Data pubblicazione: 
Giovedì, 17 Novembre, 2016