SPORTELLO TELEMATICO POLIFUNZIONALE (SUAP – SUE)

member city logoComune gemellato con 
Zavidovici (BiH)

Comune gemellato con Zavidovici
Istituto Comprensivo Roncadelle

 

Colonizzazione romana

La colonizzazione romana della pianura Padana avvenne anche attraverso la centuriatio, ossia la suddivisione del territorio in appezzamenti regolari, che nella pianura occidentale bresciana misuravano 20 actus (ossia 712 m.) per il lato nord-sud chiamato "cardine" e circa 22 actus (780 m.) per il lato est-ovest chiamato "decumano". Tali riquadri venivano a loro volta suddivisi in appezzamenti più piccoli, poi delimitati dal regolare tracciato di stradine, fossati e filari di alberi, per essere affidati a coloni, generalmente veterani dell'esercito. 

Le tracce della centuriazione (probabilmente effettuata nel I sec. a. C.) sono ancora riconoscibili nel territorio occidentale di Roncadelle, mentre su quello orientale venne lasciata una vasta fascia di terreno incolto (saltus) per la presenza del fiume Mella. Pare che un decumano della centuriazione passasse per la Contrada di Sotto a Roncadelle; alcuni studiosi credono di individuare a Roncadelle il limes dell'ottavo decumano e quello del trentatreesimo cardine della suddetta centuriazione.

Data pubblicazione: 
Venerdì, 27 Marzo, 2015